📕 NEWS 📕


L’Ufficio VIII Ambito Territoriale di Vicenza in stretta collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Lonigo, Scuola Polo Inclusione provinciale e capofila regionale, i Centri Territoriali per l’Inclusione e il Centro Territoriale di Supporto CTS Vicenza: Azioni formative da Piano regionale in tema di inclusione da attuare in ambito provinciale per l’a. s. 2022/2023.

Link: Azioni formative da Piano regionale in tema di inclusione da attuare in ambito provinciale per l’a.s. 2022/2023. – Ambito Territoriale di Vicenza (istruzioneveneto.gov.it)



All'attenzione del Dirigente Scolastico e del Referente Inclusione

Si prega di controllare per inizio attività a.s. 22-23:

1.Scadenza/e contratto/i di comodato/i graduatorie 17/18 e 18/19 o richiesta di comodato d'uso
 
2.Consegna ausili/sussidi alla scadenza comodato

3.Proroga comodato fino al termine frequenza ordine di scuola (es: infanzia, primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado)

4.Passaggio ausili/sussidi
 
Nota Bene: i relativi moduli sono scaricabili dal sito del cts e devono essere inviati direttamente alla mail del cts
Nota Bene: a completamento graduatoria 21-22 saranno consegnati tra Settembre e Ottobre 22 i relativi ausili mancanti progetti consegnati, e ausili per progetti mancanti non ancora consegnati ( si ricorda che i progetti evasi per la graduatoria 21-22 sono dal n.1 al n. 61 ) 

EDICO, il primo sistema totalmente gratuito e inclusivo che rivoluziona l’apprendimento e lo studio delle materie scientifiche per gli studenti con disabilità visiva.

EDICO è un editor scientifico per ambiente Windows, sviluppato dall’UCM (Universidad Complutense de Madrid) e dall’ONCE (Organizzazione Nazionale dei Ciechi di Spagna) che permette agli studenti con disabilità visive di interagire con gli insegnanti e i compagni di classe, seguendo le lezioni di matematica, fisica o chimica in tempo reale e in modo completamente fruibile.

Il software EDICO è liberamente disponibile per tutti gli studenti italiani e le scuole di ogni ordine e grado, offrendo un fondamentale contributo per superare le barriere strumentali e didattiche che ancora oggi penalizzano i non vedenti che scelgono i percorsi formativi di carattere scientifico.

Dove scaricare EDICO
Il software EDICO con il manuale d’uso in italiano è scaricabile dal sito di I.Ri.Fo.R. nazionale alla pagina https://www.irifor.eu/edico/
Viene attivato tramite una licenza, concessa sempre gratuitamente, seguendo le indicazioni riportate nel sito.

Su indicazione dell’Ufficio II: con riferimento alla nota 18356 del 29.08.22, di cui all’oggetto, si comunica che il termine per la presentazione di specifici progetti relativi all’acquisto e alla manutenzione di attrezzature tecniche e di sussidi didattici e all’acquisizione  di  servizi necessari al loro miglior utilizzo, destinati alle istituzioni scolastiche che accolgono alunni con disabilità è prorogato al giorno 14 ottobre 2022. 

Si ricorda che i Dirigenti delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Regione Veneto dovranno compilare la scheda di progetto nel portale “Strumenti e Ausili didattici per la disabilità” entro le ore 23:59 del giorno 14 ottobre 2022 (termine perentorio), collegandosi all’indirizzo https://ausilididattici.indire.it/ e accedendo con le credenziali SIDI (credenziali Dirigente scolastico).

OGGETTO: AVVISO per la presentazione di specifici progetti relativi all’acquisto e alla manutenzione di attrezzature tecniche e di sussidi didattici, di cui all’articolo 13, comma 1, lettera b), della legge 5 febbraio 1992, n.104, e per l’acquisizione di servizi necessari al loro miglior utilizzo, destinati alle istituzioni scolastiche che accolgono alunni con disabilità certificata ai sensi della citata legge n.104 del 1992, ai sensi dell’art. 1, comma 962 della Legge 30 dicembre 2020 n. 178, (D. D. del 30.06. 2022, n.1602) – Scadenza: 7 ottobre 2022 (termine perentorio). Art. 7 – Modalità e termini per la presentazione dei progetti I Dirigenti delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Regione Veneto dovranno compilare la scheda di progetto nel portale “Strumenti e Ausili didattici per la disabilità” entro le ore 23:59 del giorno 7 ottobre 2022 (termine perentorio), collegandosi all’indirizzo https://ausilididattici.indire.it/ e accedendo con le credenziali SIDI (credenziali Dirigente scolastico).


Promemoria avvio nuovo anno scolastico 2022-2023 – a cura della Consulta Inclusione Scolastica di Anffas
È ora disponibile il documento “Avvio nuovo anno scolastico 2022/2023 – promemoria” dedicato a tutto il mondo della scuola e in particolar modo alle famiglie come valido supporto a beneficio di tutti gli alunni e le alunne con disabilità in vista dell’imminente avvio del nuovo anno scolastico.
Per leggere la Guida – completamente sfogliabile, scaricabile e stampabile
http://www.anffas.net/it/news/17196/promemoria-avvio-nuovo-anno-scolastico-2022-2023-a-cura-della-consulta-inclusione-scolastica-di-anffas/


In Evidenza

I sussidi assegnati dal CTS territorialmente competente alla scuola in comodato d’uso annuale, rinnovabile fino al completamento del ciclo di studi, sono di proprietà dell’amministrazione scolastica sede del CTS e per la durata del comodato d’uso, ne è responsabile l’istituzione scolastica cui sono stati assegnati.


Graduatoria bando 21-22 a scorrere fino al progetto n. 61 (strumentazione tecnica e sussidi),  consegnati alle scuole in data 26 Maggio 22. Inviato via mail alla scuola il contratto di comodato con firma e completamento parti mancanti da restituire entro il 15 Giugno 22. Si ricorda che numeri inventari mancanti e ausili/sussidi non consegnati ( che completano progetto), verranno consegnati tra settembre/Ottobre 22.

Le nuove versioni di Geco, ePico! e SuperMappe si connettono direttamente al sistema di riconoscimento vocale di Windows e offrono la possibilità di dettare il testo direttamente all'interno delle pagine. Basta premere l'apposito pulsante e iniziare a parlare.
L'aggiornamento alle nuove versioni è completamente gratuito per tutti.
L'Uici presenta "Edico": software di apprendimento per non vedenti
Il software è stato sviluppato dall’Organizzazione nazionale dei ciechi spagnola, insieme all'università di Madrid, ed è stato portato in Italia dall'Unione italiana ciechi e ipovedenti. Totalmente gratuito, consentirà ai non vedenti e alle persone con gravi disabilità visive di studiare e gestire contenuti di tutte le materie scientifiche.
Il software Edico con il manuale d'uso in italiano è scaricabile liberamente e direttamente dal sito I.Ri.For all'indirizzo 
https://www.irifor.eu/edico/

Per il 3 ottobre 2022, inizio della Settimana della Dislessia, sarà disponibile un aggiornamento di LeggiXme.
La novità prevede una “collaborazione” con Google Lens, che permette di fotografare una pagina di testo con lo smartphone ed avere automaticamente quel testo in LeggiXme.
https://sites.google.com/site/leggixme/home



La perfezione si raggiunge, non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere.- Antoine de Saint-Exupéry

STRUMENTI PER GLI INSEGNANTI

Cellulare accessibile: spunti e strategie per ciechi e ipovedenti
La maggior parte delle persone che cercano informazioni sui cellulari accessibili  desiderano sapere se esiste uno strumento adatto alle necessità di una persona con un deficit visivo, che sia ipovedente o non vedente, anziano oppure giovane
https://www.riabilitalavista.it/2022/09/05/cellulare-accessibile-spunti-e-strategie-per-ciechi-e-ipovedenti/

Studiare al computer è utile nei casi di ipovisione lieve?
Per molti bambini e ragazzi con disabilità visiva – cecità, ipovisione grave ma anche lieve – già a partire dagli otto anni l’uso del computer come strumento dispensativo – compensativo a scuola è una realtà.
Nel caso di bambini non vedenti o con ipovisione grave appare evidente il vantaggio di utilizzare un computer a scuola e a casa per studiare, ma perché si ritiene interessante proporlo anche a bambini e ragazzi con forme di ipovisione lieve?
https://www.riabilitalavista.it/2022/09/05/studiare-al-computer-ipovisione-lieve/

TN2Braille
Piccola utility di tipo portable per immettere codice braille a piacere con il tastierino numerico. (Win)
A differenza dei programmi che utilizzano alcuni tasti della tastiera QWERTY per simulare la tastiera dattilo-braille, TN2Braille si avvale del tastierino numerico dove la disposizione delle prime due colonne di tasti numerici richiama la forma del casellino braille.
Per inserire i caratteri si premono in sequenza i tasti che hanno la posizione dei punti braille desiderati e ciò avviene utilizzando una sola mano. Questa caratteristica risulta utile, ad esempio, per copiare da una fonte cartacea codice braille particolare come il braille musicale, dato che con una mano lo si legge e con l’altra lo si trascrive senza perdere il riferimento sul foglio.
https://www.artico.name/soft/tn2braille/


Un grazie a Jacopo Balocco che ha divulgato questa interessante applicazione.
Arriva l'𝐚𝐩𝐩 per 𝐢𝐦𝐩𝐚𝐫𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐠𝐢𝐨𝐜𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐚 𝐝𝐚𝐭𝐭𝐢𝐥𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚!
Ideata da Iosepossokomunico e sviluppata YottoFox.com ecco la prima a𝐩𝐩 𝐜𝐡𝐞 𝐚𝐢𝐮𝐭𝐚 𝐩𝐢𝐜𝐜𝐨𝐥𝐢 𝐞 𝐠𝐫𝐚𝐧𝐝𝐢 𝐚 𝐦𝐮𝐨𝐯𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐞 𝐝𝐢𝐭𝐚 𝐯𝐞𝐫𝐬𝐨 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐋𝐢𝐧𝐠𝐮𝐚 𝐝𝐞𝐢 𝐒𝐞𝐠𝐧𝐢 𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚.
Un grazie speciale a Piergiorgio Concari che ha creduto sin da subito nel progetto realizzandolo.
Potete giocarci da pc, smartphone e tablet!
https://www.iosepossokomunico.it/lisapp/

Da Fusillo Francesco: Se in una classe dove c'è un bambino che usa la lingua dei segni tutti parlassero la lingua dei segni, sarebbe Fantastico


  • è un portale / raccolta di argomenti  (scolastici e non)  declinati con le immagini di ARASAAC autocostruito e condiviso; 
  • le tavole sono realizzate  sulla piattaforma SIMCAA (https://caa.simcaa.org/ )  e qualcuna su  ARAWORD (LINK al download della versione portabile)
  • sono tutte impaginate con libreoffice DRAW
  • ad oggi il portale contiene 128 argomenti 

Inclusione e nuovo PEI
I nuovi modelli di PEI e le modalità di assegnazione delle misure di sostegno

Con il decreto interministeriale 29 dicembre 2020, n. 182 sono definite le nuove modalità per l’assegnazione delle misure di sostegno, previste dal decreto legislativo 66/2017, e i modelli di piano educativo individualizzato (PEI), da adottare da parte delle istituzioni scolastiche.

L’adozione del nuovo strumento e delle correlate linee guida implica di tornare a riflettere sulle pratiche di inclusione e costituisce una guida per la loro eventuale revisione e miglioramento.

https://www.istruzione.it/inclusione-e-nuovo-pei/


Disabilità

L’integrazione scolastica degli alunni con disabilità costituisce un punto di forza del nostro sistema educativo. La scuola italiana, infatti, vuole essere una comunità accogliente nella quale tutti gli alunni, a prescindere dalle loro diversità funzionali, possano realizzare esperienze di crescita individuale e sociale. La piena inclusione degli alunni con disabilità è un obiettivo che la scuola dell’autonomia persegue attraverso una intensa e articolata progettualità, valorizzando le professionalità interne e le risorse offerte dal territorio.

https://www.miur.gov.it/disabilita


Ardora 9 Creazione di contenuti didattici basati sul web



Programma “10 dita”
Per tutti i disabili visivi è molto vantaggioso scrivere al computer utilizzando entrambe le mani e tutte le 10 dita, secondo lo stile corretto dattilografico. Per i bambini e i ragazzi ipovedenti che si accostano per la prima volta al computer è un addestramento pressoché indispensabile. Il programma “10 dita” contiene un corso completo di addestramento alla tastiera per bambini e adulti. Grazie all’impostazione grafica ad alta leggibilità può essere usato autonomamente dagli ipovedenti.
https://www.letturagevolata.it/prodotti-e-servizi/kit-ipovisione/programma-10-dita/



SYMWRITER 2 Tutorial in Italiano